Domenica 22 Settembre – CHEESE A BRA E CASTELLO DI RACCONIGI

La più importante manifestazione internazionale dedicata al formaggio, a Bra, la città di Slow Food

 PROGRAMMA: Partenza in autopullman da Diano Marina, e dai luoghi convenuti, di mattina. Arrivo a Bra e tempo per godersi in completa autonomia il festival. Pranzo libero presso gli stand enogastronomici o i ristoranti del centro. Nel primo pomeriggio trasferimento a Racconigi per visita del Castello e del magnifico parco. Terminata la visita partenza per il rientro con arrivo previsto in serata.

QUOTA INDIVIDUALE € 46,00. Bimbi 0-3 anni gratis e 4-11 anni € 36,00

La quota comprende: Viaggio in comodo autobus granturismo; nostro accompagnatore turistico; Visita guidata Castello e Parco di Racconigi; assicurazione di viaggio ALLIANZ.

La quota non comprende: Il pranzo libero; le spese a titolo personale e tutto quanto non espressamente indicato in “la quota comprende”.

CHEESE – FESTIVAL DEL FORMAGGIO DI BRA: si tiene a Bra ogni due anni e offre stand e bancarelle con 300 espositori da più di 20 Paesi del mondo. Si potranno scoprire e assaggiare prodotti tipici negli stand del Mercato dei Formaggi, incontrare i produttori operanti in aziende di formaggi, approfittare delle proposte culinarie della Gran Sala e dei Laboratori del Gusto, delle degustazioni guidate per riconoscere la qualità e degli Appuntamenti a Tavola, per gustare le specialità locali e internazionali proposte dai vari produttori in ambienti unici. Per i più piccoli sono previsti giochi e percorsi di visita con le famiglie.

 CASTELLO DI RACCONIGI: La funzione del castello, inizialmente, era prettamente difensiva. Si trattava di una cassaforte della Marca di Torino. Nel XIV secolo, entrò a far parte delle residenze Sabaude. Al tempo, il castello era una tipica fortificazione medievale. Di pianta quadrata, costruito in mattoni, aveva un ponte levatoio ed era circondato da un fossato. La struttura del castello rimase invariata fino al  XVII secolo. Nel 1832, Carlo Alberto di Savoia diede inizio ai lavori di ristrutturazione del palazzo. Questi lavori hanno donato al castello l’aspetto che oggi tutti noi possiamo ammirare. Nei primi decenni del Novecento il palazzo divenne una delle dimore di villeggiatura preferite dei reali sabaudi. Nel 1980 Umberto II, in esilio in Portogallo, decise di cedere il castello allo Stato Italiano. Dopo circa quindici anni il Castello di Racconigi divenne a tutti gli effetti un polo museale aperto ai visitatori. Oggigiorno, all’interno del castello è possibile ammirare gli arredi, i dipinti e le decorazioni dal gusto neoclassico.

 INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Agenzia Diana Tours – Via Generale Ardoino, 159 – Diano Marina. Telefono: 0183 404700  email: info@dianatours.it

SCARICA IL PROGRAMMA QUI!!!

2019-07-01T18:49:37+00:00