Dal 4 al 7 aprile: LE MARCHE terre di confine

Viaggio nel Nord delle Marche per celebrare Pesaro Capitale della Cultura 2024

ORARIO PARTENZA IMPERIA 5:30 – DIANO 5:45 – ANDORA 6:00- ALBENGA 6:15

GIOVEDì 4 PESARO Partenza da Imperia, Diano e dai punti convenuti in direzione Centro Italia. Pranzo libero  in autogrill, lungo il tragitto. Nel primo pomeriggio raggiungeremo il Nord delle Marche. Visita di Pesaro, Capitale italiana della cultura 2024 città che con la sua dimensione, i ritmi a misura d’uomo, i patrimoni di ieri e di oggi, ha fatto dell’ospitalità una vocazione. Visita al centro storico, fatto di vie eleganti, palazzi, musei, chiese, fortezze, biblioteche: Rocca Costanza, P.zza del Popolo, Palazzo Ducale, Duomo e Casa Rossini. Trasferiemnto in hotel. Cena e pernotto.

VENERDì 5 FANO E MONDOLFO  Prima colazione in hotel. Visita guidata di Fano e dei suoi principali monumenti: l’Arco di Augusto, la Chiesa e Loggia di S. Michele, la Cattedrale, la Fontana della Fortuna, il Palazzo del Podestà, le Arche Malatestiane, la Chiesa di S. Maria Nuova, nella quale sono conservate preziose tavole del Perugino, la Rocca Malatestiana. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio trasferimento a Mondolfo borgo fortificato e difeso da due cinte di mura. Case basse, tetti rossi, botteghe artigiane e negozi tipici. Visita alla piazza del Municipio al Palazzo Comunale con al centro una possente Torre Civica con orologio, passeggiata sul Belvedere del Castello il punto più panoramico del borgo.Fuori le mura si visiterà il bel complesso religioso dedicato a Sant’Agostino. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

SABATO 6 FOSSOMBRONE, CAGLI E AVELLANA Prima colazione in hotel. Escursione a Fossombrone nella Val Metauro, un borgo medievale in cui è possibile visitare sia la cittadella, sia i resti della antica roccaforte. Visita ai principali monumenti del borgo: Chiesa di San Filippo del 1600, Chiesa di Sant’Agostino, la quale presenta una facciata a capanna caratterizzata da due finestre del Seicento, Palazzo Vescovile del 1500 circa; Palazzo Ducale del 1500. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio trasferimento a Cagli, attraverso la stupenda area naturalistica delle Gole del Furlo. Visita borgo storico dell’antica antica città romana risalente al VI secolo, città murata dall’apparente austerità, con gli edifici monumentali che si ergono compatti. Visita alle principali realtà monumentali: il Palazzo Pubblico, la chiesa di S. Francesco, la Cattedrale, la chiesa di S. Domenico, la chiesa di San Giuseppe, il Palazzo Preziosi-Brancaleoni, il Palazzo Tiranni-Castracane. La rocca è ancora oggi collegata al torrione da un lungo corridoio sotterraneo Proseguimento per la visita del Monastero di Fonte Avellana, situato alle montuose e boscose pendici del monte Catria. Le sue origini si collocano alla fine del X secolo, intorno al 980, quando alcuni eremiti scelsero di costruire le prime celle di un eremo che nel corso dei secoli sarebbe diventato l’attuale monastero. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

DOMENICA 7 URBINO Dopo la prima colazione, carico bagagli nel bus e mattinata dedicata alla visita di  Urbino, meravigliosa città universitaria, rinomata in tutta Europa, simbolo delle Marche. Visiteremo le principali realtà monumentali cittadine quali: il Palazzo Ducale, il Duomo, l’Oratorio di S. Giovanni, l’Oratorio di San Giuseppe, la Casa di Raffaello. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio, torneremo al bus e partenza del viaggio di rientro, con arrivo in tarda serata.

QUOTA A PERSONA  €540    Suppl. singola €70

LA QUOTA COMPRENDE Sistemazione in hotel 3*S/4* in camere doppie e triple; Drink di benvenuto in hotel; 1 notte in pensione completa e 2 notti in  mezza pensione; N° 3 pranzi; Bevande ai i pasti (¼ di vino e ½ acqua minerale); Guide turistiche per visite come da programma.

LA QUOTA NON  COMPRENDE Pranzo libero del 4.04 eventuale suppl. singola, Tassa di soggiorno, le spese a titolo personale e  tutto quanto non indicato ne “la  quota comprende”.

SCARICA IL PROGRAMMA

2024-01-10T18:18:14+00:00